Ermanna Montanari

Miniature Campianesi

Lettura Scenica di Ermanna Montanari

1/1

Ermanna Montanari ha realizzato Miniature Campianesi come un “libro dei segreti”, sul modello di un antico messale. La pluripremiata attrice, autrice, scenografa e fondatrice del Teatro delle Albe racconta Campiano, suo paese natale nella campagna ravennate, rievoca il mondo della sua infanzia e prima giovinezza: una terra, un luogo dell’anima, che parla a tutti noi. Racconti che condensano frammenti di vita, organizzati in quattro sezioni Miraggi, Infanzia e adolescenza, Giuseppina e Sigfrido, Saluto al lettore dalla camera da ricevere. Il libro pubblicato da Oblomov Edizioni, realtà editoriale indipendente creata da Igort, è impreziosito dai disegni di Leila Marzocchi. «Campiano viveva in me di una bellezza affettiva, un luogo inventato, dopo l’abbandono avvenuto durante la prima giovinezza, alla fine degli anni Settanta. Campiano è un innamoramento instupidito. Ogni volta che lo penso si rinnova come luogo fiabesco, ‘lui’ in me e io in ‘lui’. Campiano mi ha attanagliato con la sua potenza ogni volta che soffiavo una parola, che facevo un gesto, e con questo fastidio sono iniziati i miei lavori. Campiano è quella luce che mi devasta. Per quanto non voglia averci a che fare, ogni volta resuscita e trova un buco dove infilarsi».

dove

Teatro Piccolo Orologio

Via J.E. Massenet 23, Reggio Emilia

quando

22 settembre 2020

21:30